Alessandro Barbero presenta Caporetto: appuntamenti con la storia presso il Martinetti e la Biblioteca di Caluso - Martinetti News - Liceo Piero Martinetti Caluso

Vai ai contenuti

Menu principale:

Alessandro Barbero presenta Caporetto: appuntamenti con la storia presso il Martinetti e la Biblioteca di Caluso

Pubblicato da Sara Savoia in Eventi · 3/3/2018 10:16:00

Nel pomeriggio di martedì 27 febbraio l’I.I.S. Martinetti di Caluso ha avuto il prestigio di ospitare il professor Alessandro Barbero, docente presso l’Università degli Studi del Piemonte Orientale, storico specializzato in storia medievale e militare, nonché noto scrittore e divulgatore televisivo.
In un’Aula Magna gremita di partecipanti, il professore ha tenuto un’appassionante lezione sulla disfatta italiana nella battaglia di Caporetto, frutto di recenti studi e approfondimenti confluiti nel saggio omonimo (“Caporetto”) che Barbero ha pubblicato nel mese di dicembre: lo storico ha ripercorso le tappe che, dallo scoppio della Prima guerra mondiale, hanno portato al coinvolgimento dell’Italia, ricostruendo con dialettica coinvolgente la precisione del secondo Reich nell’allestimento dell’apparato bellico, la ferocia dell’assalto austro-tedesco e la disperata ritirata dell’esercito italiano, attraverso aneddoti, dettagli ancora poco noti e testimonianze di generali, soldati e popolazione civile. La sua lezione ha dimostrato quanto lo studio della storia possa essere avvincente, se condotto con passione e analizzando il passato come parte viva delle umane vicende, e abbia il potere di gettare luce sulle dinamiche del presente.

In apertura di conferenza, è intervenuta la Sig.ra Annamaria Gifuni Serasso, volontaria del Direttivo della Biblioteca di Caluso, a cui va il merito di avere ideato e realizzato questo progetto; sono seguiti gli interventi del Dirigente Scolastico del Martinetti, il professore Daniele Vallino, che nel ringraziare organizzatori, relatore e partecipanti, ha ricordato l’importanza dello studio della storia per la conoscenza e conservazione delle proprie radici, e infine della Sindaca di Caluso Mariuccia Cena, la quale ha sottolineato il prestigio che una tale iniziativa può conferire al nostro territorio.


Questa lezione è parte di un progetto - dal titolo La Grande Guerra: prose, poesie e canti – promosso dalla Biblioteca Civica Mottini e patrocinato dal Comune di Caluso, che prevede quattro date attraverso un percorso di letture in occasione del centenario del Primo conflitto mondiale: i prossimi appuntamenti, sempre alle ore 17.00 presso la Sala Magaton di Caluso, saranno mercoledì 14 marzo, mercoledì 11 aprile e mercoledì 9 maggio.

La conferenza ha attirato un pubblico numeroso e variegato, composto da spettatori ed interessati di tutte le età: un chiaro segnale del fatto che la cultura, se divulgata e sostenuta con competenza e passione, è universale e trasversale alle generazioni.







Voto: 5.0/5
Torna ai contenuti | Torna al menu